RosadeiVentihotel.it

Rosadeiventihotel

Hotel per tutte le tasche

Menu



Addio a Valerio Nobili, il primario del Bambino Gesù morto dopo malore mentre era in bici
Valerio Nobili 

Era il responsabile delle unità di malattie epatometaboliche. Il decesso avvenuto venerdì pomeriggio in piazza Thorvaldsen. Tanti i messaggi di cordoglio


Si accasciato all’improvviso al suolo ed è morto. Se ne andato così Valerio Nobili, responsabile delle Unità di malattia epatometaboliche dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, stroncato probabilmente da un malore mentre era in bicicletta.  E’ accaduto nel pomeriggio di venerdì  in piazza Thorvaldsen, tra le fermate Valle Giulia e Belle Arti del tram 19. Sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale del II Gruppo Parioli che hanno tentato di rianimare l’uomo. E’ stata chiamata un’ambulanza e il personale sanitario ha solo potuto constare il decesso.

“Se n’è andato un grande ricercatore”, commenta Il direttore della Pediatria dell’Umberto l, Bruno Marino, “un amico fraterno, un uomo gioviale”. Nobili, 52 anni, aveva al suo attivo oltre 200 pubblicazioni scientifiche ed era considerato nella comunità scientifica un punto di riferimento per l’epatologia. Numerosi i messaggi di cordoglio per la morte del grande ricercatore.
“Con il cuore spezzato diciamo addio al nostro carissimo professor Valerio Nobili” si legge sulla pagina Facebook del Bambino Gesù dove era impegnato nella lotta all’obesità infantile a tutte le patologie connesse. “Non un semplice dottore primario un uomo pieno d’ amore e di umiltà”,  “uomo e grande professionista…. ricorderò per sempre il nostro incontro…. grazie a te abbiamo visto la luce”, “una grandissima persona, sempre disponibile e con il sorriso sulle labbra.Non ho mai incontrato una persona con una umanità simile che si sedeva sul letto dei piccoli pazienti a parlare con loro e con i genitori. Sempre affettuoso con la mia bimba” scrivono i genitori dei piccoli pazienti curati da Nobili

16 marzo 2019 – Aggiornato alle






Source link