MILANO – Accordo fatto tra Alitalia e Air Italy sui voli da Olbia in continuità territoriale per Roma e Milano. L’intesa è alla firma dei vertici delle due compagnie e da fonti qualificate, riporta l’Ansa, si apprende che soddisfa tutte le parti.

Ieri a Cagliari le ultimi limature da parte dei tecnici dei due vettori dopo una lunga trattativa con la mediazione della Regione Sardegna per chiudere l’intesa prima dell’estate. L’accordo prevede la condivisione dei voli tra Alitalia e Air Italy nello scalo Costa Smeralda, con qualche tratta in più all’ex compagnia di bandiera nei mesi estivi.

Air Italy, da parte sua, mette l’accento sulla riprotezione dei passeggeri già prenotati con Alitalia. La macchina organizzativa di entrambi le compagnie è già in moto: l’accordo infatti scatta dall’1 giugno e tutto per questa data deve essere pronto. La notizia dell’avvenuta firma dell’intesa arriverà nelle prossime ore con la comunicazione ufficiale da parte del governatore Christian Solinas.

Nel dettaglio l’accordo ricalca quanto circolato nei giorni scorsi: sull’Olbia-Linate e viceversa, dall’1 giugno al 31 dicembre, Air Italy è disponibile ad effettuare i collegamenti previsti, ma a luglio chiede di passare a quattro delle frequenze minime rispetto alle sei richieste. Alitalia pertanto dovrà effettuare il servizio con due collegamenti. Ad agosto, invece, i voli di Air Italy salgono a cinque, mentre Alitalia concorre con uno. Sulla tratta tra Olbia e Roma Fiumicino sia a luglio che ad agosto Air Italy garantirà quattro frequenze su cinque, lasciando un volo all’ex compagnia di bandiera che dovrebbe operare con un volo.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml