CAGLIARI – Tragedia ieri notte alla Sardegna Arena sul finale della partita tra Cagliari e Fiorentina. Negli ultimi minuti della gara, vinta dal Cagliari sulla Fiorentina, un tifoso 45enne, Daniele Atzori residente nell’hinterland del capoluogo sardo, ha avuto un malore ed è morto sugli spalti della Curva Sud da dove guardava la partita con la madre e la sorella.

Un attacco cardiaco, a quanto si apprende, che gli è stato fatale. Immediatamente soccorso dal personale sanitario, all’uomo è stato praticato a lungo il massaggio cardiaco e con il defibrillatore, ma purtroppo inutilmente. La tragedia non è passata inosservata perché non c’è stato neppure il tempo di portarlo in ospedale. E’ stato ricoperto con un telo bianco nel piazzale della curva sud con il personale del 118 e i vigili del fuoco che hanno tentato l’impossibile per salvarlo.

Un triste parallelo con Davide Astori nel giorno del ricordo della sua scomparsa proprio tre le due squadre con le quali aveva militato: stesse iniziali del nome, stessa passione per il calcio e stessa morte per problemi cardiaci. Sembra proprio che il 45enne non abbia retto allo stress degli ultimi minuti di gara.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



Source link