MILANO – Il radicale piano del Creval convince il mercato, che premia l’azione all’apertura degli scambi (segui in diretta).

La banca lombarda – nel nuovo piano al 2023 – dice di puntare al rilancio della piattaforma commerciale e ad una gestione proattiva del portafoglio crediti deteriorati, con una riduzione dello stock delle cosiddette sofferenze lorde pari a circa l’80% nell’arco di piano (da 1,9 miliardi a 0,4 miliardi al 2023). L’obiettivo è un Npe Ratio lordo a livello di gruppo inferiore al 6,5% nel 2023. Al fine di gestire i crediti difficili viene anche creata anche una divisione ‘non core’ con cinquanta persone a lavorarci.

L’utile a fine piano è visto a 138 milioni. La banca si pone l’obiettivo di un ritorno alla distribuzione di utili ai propri azionisti con un payout ratio superiore al 50% dal 2021 e del 75% dal 2023.

Con il nuovo piano industriale ‘Sustainable Growth’, Creval “intende rafforzare il proprio ruolo di banca commerciale solida, con un basso profilo di rischio e a supporto della crescita dei territori serviti, mettendo al centro famiglie e piccole-medie imprese”, dice la nota. Per il citato rilancio della piattaforma commerciale, segnala ancora Creval, nell’arco di piano saranno sostenuti investimenti addizionali a supporto della crescita per un importo di circa 20 milioni di euro. “Tali investimenti saranno finalizzati all’esecuzione delle iniziative di Piano, con particolare riferimento all’offerta digitale, al piano di acquisizione della clientela, all’area del wealth management e processi di erogazione e monitoraggio del credito”.

Visto il tracciato sviluppo delle attività destinate alla clientela retail e Pmi, le due aree vengono organizzate in due direzioni a riporto diretto all’ad, Luigi Lovaglio. Escono dalla banca Ugo Colombo, il direttore finanziario (con l’area del cfo che sarà suddivisa in due), e quello commerciale, Roberto Tarricone. L’area retail farà capo a Stefano Aquilino, attualmente alla guida della direzione territoriale Nord-Ovest, mentre Roberto Dossi, attualmente a capo della direzione territoriale Milano, guiderà l’area small business.
 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml