HUAWEI svela il fratello minore el P30 e P30 Pro, i top di gamma lanciati sul mercato il mese scorso. L’azienda cinese annuncia il P30 Lite, uno smartphone di fascia media che – come da tradizione della linea P – punta tutto sulle performance della fotocamera.

Il comparto fotografico sul retro si presenta con tre sensori potenziati dall’intelligenza artificiale. Il principale è da 48 megapixel, coadiuvato da un ultra-grandangolare da 8 mp e da un sensore di profondità da 2 mp per i ritratti con effetto bokeh. La fotocamera anteriore per i selfie è da 8 mp, e consente lo sblocco con il riconoscimento facciale dell’utente.

Lo smartphone ha uno schermo curvo da 6,15 pollici senza cornici e con piccolo notch centrale a goccia. All’interno monta il processore octa-core Kirin 710, 4 GB di Ram 128 GB di memoria interna, espandibile. La batteria è da 3340 mAh con ricarica rapida.

Il P30 Lite sarà disponibile dagli inizi di maggio, con preordini dal 25 aprile, in quattro colorazioni – nero, bianco perla, Breathing Crystal e Peacock Blue – a 370 euro. Con gli acquisti o ordini entro il 26 maggio, allo smartphone sono abbinate gratuitamente le cuffie senza fili Freebuds Lite di Huawei.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



Source link