Gustarsi un bicchiere di vino o sorseggiare un “ammazzacaffè” non ha certo lo stesso peso sul portafoglio in tutta l’Unione. Quanto costano le bevande alcoliche in Europa? In Finlandia, Irlanda e Svezia le bevande alcoliche sono le più costose d’Europa, mentre i prezzi più bassi si trovano in Romania, Bulgaria e Ungheria.

E’ quanto ha tracciato Eurostat nell’ambito delle sue pubblicazioni sui prezzi.

Quanto costa un bicchiere di vino nella Ue: Finlandia al top, Italia nella media

L’Italia è allineata alla media Ue, insieme ai Paesi Bassi. E’ quanto afferma Eurostat su dati del 2018. Considerato cento il livello medio dei prezzi nell’Unione, vini, birre e alcolici in genere costano fino all’82% in più rispetto alla media Ue a Helsinki, il 77% a Dublino e il 52% a Stoccolma. I prezzi sono invece inferiori del 26% in Romania e Bulgaria e del 23% in Ungheria.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo VerdelliABBONATI A REPUBBLICA



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml