ROMA – L’Apple store va off line per un po’ e poi torna con l’aggiornamento – in un certo senso a sorpresa – di due suoi modelli di tablet. L’iPad Mini che con la nuova generazione – la quinta – guadagna il supporto all’Apple pencil, e il nuovo iPad Air 10.5″. Tutti e due hanno anche l’esim, la scheda telefonica virtuale. Il tutto in vista del 25 marzo, quando il colosso di Cupertino dovrebbe lanciare il suo servizio di video in streaming. Uno di questi aggiornamenti porta nei modelli più piccoli dell’iPad alcune delle caratteristiche più popolari della versione Pro introdotta nel 2017. I due nuovi modelli possono essere ordinati da oggi (anche in Italia) e saranno sugli scaffali dei negozi dalla settimana prossima. Il fatto che Apple abbia presentato oggi questi due prodotti, lascia pensare che l’evento della settimana prossima sia concentrato esclusivamente sui servizi. Al Nasdaq il titolo apple sale dell’1,2% a 188 dollari; da gennaio ha guadagnato il 19% e negli ultimi 12 mesi il 5% circa.

iPad Mini 5. Quinta generazione per un tablet che – anche se non ha riscosso il successo sperato al lancio della prima generazione- resta un dispositivo di graqnde interesse. Molto versatile, vero anello di congiunzione tra smartphone plus e tablet, non ha perso il design della generazione precedente. Cambia il processore, che guadagna un A12 Bionic con Neural Engine, resta il pregevole display da 7,9 pollicici True tone, funzione che regola il bilanciamento del bianco a seconda della luminosità dell’abmente in cui ci troviamo. La praticità sta tutta nelle dimensione e nel peso, di soli 300 grammi. E, soprattutto, uno spessore di 6,1 millimetri. Per finire: batteria che promette 10 ore di uso continuo e fotocamere da 8 mpx posteriore e 7 mpx anteriore. Quanto ai prezzi, l’iPad mini – si può avere in tre colorazioni: argento, grigio siderale e oro è di 459 euro per il modello da 64GB Wi-Fi e di 599€ per il modello da 64GB con Wf-Fi e cellulare. Se vi vuole un disco più capiente il prezzo lievita non poco: la verisone con 256GB costa 629 euro (Wi-Fi) e 769e (Wf-Fi e cellulare).

Nuovo IPad Air 10.5. Anche qui il  design è rimasto identico alla precedente generazione ma da dentro è (quasi) tutto nuovo. Display retina con True Tone, processore A12 Bionic, fotocamera posteriore da 8 mpx e anteriore da 7 mpx, 10 ore di autonomia, apple Pencil e, naturalmente, la Smart Keyboard. Il tu7tto per 500 grammi di peso. Stesse colorazioni dell’iPad Mini e prezzi ovviaemnte superiori: il modello da 64 GB costa 569euro nell configurazione con il solo Wi-Fi e 709 euro per quello con Wi-FI e Cellulare. Se si preferisce il modello a 256GB allora si sale  a 739 euro (Wi-Fi) e 879€ (Wi-Fi + Cellular).


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica





Source link