MILANO – Addio alla chiavetta per i i clienti di Intesa Sanpaolo. Con l’entrata in vigore della nuova normativa europea PSD2 – spiega l’isttituto –  dal 4 maggio non sarà più utilizzabile il dispositivo O-KEY. La banca invita i propri clienti, che ancora non hanno provveduto, a consegnare la chiavetta al proprio gestore in filiale ed attivare gratuitamente il servizio O-Key Smart direttamente dall’app Intesa Sanpaolo Mobile o con l’aiuto degli ‘ambasciatori del digitale’ presenti nelle filiali Intesa Sanpaolo. Grazie a O-Key Smart ogni operazione sulla banca online è associata a un codice univoco creato in modo automatico dall’app Intesa Sanpaolo Mobile.

Il nuovo servizio O-Key Smart  consente di entrare e operare nella banca online da smartphone, in modo sicuro grazie all’utilizzo di un PIN o dell’impronta digitale (per smartphone dotati di Touch ID o Fingerprint). Grazie a queste funzionalityà sarà possibile così autorizzare le proprie operazioni online.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml