ROMA. Ultima sferzata di freddo oggi e domani, temperature in calo specialmente al Sud, ma è soltanto il colpo di coda dell’inverno. Un vortice di bassa pressione ed una perturbazione nord atlantica hanno riportato una situazione quasi invernale su molte regioni italiane. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi il brutto tempo e i venti di Bora manterranno temperature molto rigide soprattutto sulla fascia più orientale del nostro Paese. Ma non illudiamoci troppo: entro fine mese torneranno giornate molto fredde, già dalla giornata di lunedì 25 marzo.

Venti freddi di Bora dal Friuli Venezia Giulia, al Veneto fino alla Romagna, le Marche, l’Abruzzo, il Molise e la Puglia, che faranno scendere il termometro anche di dieci gradi. Sul Nord Ovest, la Toscana e sulla fascia centrale tirrenica, il sole mitigherà le temperature più fredde. Fra domani e giovedì, si comincerà di nuovo a spostare l’alta pressione sull’Italia dove, oltre al bel tempo, si avrà un aumento termico di giorno mentre sul resto del Paese, in particolare al Sud, non ci saranno ancora particolari scossoni. Al Nord le notti saranno ancora molto fredde con valori prossimi allo zero.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it spiega che il freddo svanirà fra Venerdì e Sabato, quando l’alta pressione riporterà una discreta stabilità atmosferica su tutto il Paese. Nonostante le correnti d’aria rimarranno orientate dai quadranti settentrionali, le temperature faranno ugualmente registrare un netto e generale aumento in particolare nei valori massimi, riportando un clima molto mite. Forse sarà finalmente primavera. ma durerà poco. Dagli ultimissimi aggiornamenti dei nostri modelli meteo (ECMWF) possiamo vedere come a partire dal 25 Marzo l’alta pressione delle Azzorre salirà parecchio di latitudine posizionandosi tra le Isole Britanniche e l’Islanda. Questo movimento favorirà la rapida e irruente discesa dal Polo Nord di una massa d’aria gelida pronta ad investire buona parte dell’Europa con il suo carico di venti freddi e nevicate.
 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



Source link