ROMA – “C’è un contratto di governo, ma c’è prima di tutto il rispetto degli italiani. Noi non aumenteremo l’Iva per dire che abbiamo fatto la flat tax”. Così il vicepremier Luigi Di Maio. “Con i viceministri Castelli e Garavaglia stiamo lavorando per evitare lo scatto delle clausole di salvaguardia”.

 “Spero Tria sia stato frainteso. L’Iva non è aumentata nel 2018 e – ribadisco –  non aumenta nel 2019. E non può aumentare. C’è un impegno del Movimento 5 Stelle in questo senso”. 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml