Gentile lettore,
no. La opzione donna richiede 35 anni di contribuzione effettiva e non consente il cumulo contributivo. Pertanto non è possibile considerare la contribuzione accantonata presso la Gestione Separata. Sarà necessaria una operazione di riscatto e/o di accredito dei periodi di maternità al di fuori del rapporto di lavoro.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml