Gentile lettore,
In riferimento alla domanda n. 1, una volta raggiunti i requisiti di 42 anni e 10 mesi, deve attendere la finestra di 3 mesi che può lavorare, incrementando conseguentemente la quota contributiva della sua pensione lorda. La finestra non ‘scatta’ in riferimento alla data della domanda di pensione, ma unicamente a partire dalla maturazione dei requisiti.
La finestra non deve essere coperta in alcun modo da contribuzione, ma lei rimane libero di versare i contributi. L’aumento, rispetto al primo ingresso in Quota 100, in costanza delle retribuzioni da lei evidenziate non muterebbe in modo significativo il tenore della sua pensione lorda.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml