ROMA – Dobbiamo “remare insieme per il bene del Paese”. Il premier Giuseppe Conte apre una nuova fase di concertazione rivolgendo ai leader sindacali, nell’incontro in corso a Palazzo Chigi, un appello al gioco di squadra.

“L’ascolto delle parti sociali – aggiunge – è un metodo di lavoro che ho adottato sin dall’inizio e che intendo proseguire”. 

A proposito della prossima legge di Bilancio, Conte conferma: “L’alleggerimento della pressione fiscale a partire dalla riduzione delle tasse sul lavoro, una nuova agenda di investimenti verdi e un piano strutturale di interventi per il Mezzogiorno sono priorità che siamo determinati a mettere al centro della prossima manovra economica”.

 “Sarà fondamentale una seria lotta all’evasione fiscale. Tutti devono pagare le tasse per pagarne meno”.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo VerdelliABBONATI A REPUBBLICA



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml