MILANO – Non c’è solo Peugeot tra le pretendenti di Fca. Secondo quanto riporta il Financial Times ad avere messo lgli occhi sul Lingotto ci sarebbe anche Renault. La casa automobilistica – spiega il quotidiano londinese – punta a riavviare entro 12 mesi i colloqui con Nissan per arrivare a una fusione delle due case automobilistiche, già alleate, e poi acquistare un altro gruppo, con Fca che sarebbe uno dei bersagli preferiti, anche se la società guidata da MIke Manley non ha commentato. Indiscrezioni a cui comunque il titolo reagisce bene, scattando in mattinata di oltre tre punti.

Il piano – evidenzia l’Ft – è parte di una nuova strategia, adottata dopo l’arresto dell’ex numero uno di Renault Carlos Ghosn e la nomina del nuovo presidente, Jean-Dominique Senard, alla guida del board dell’alleanza franco-nipponica.

Proprio il FInancial Times alcuni giorni aveva raccontato che anche da parte di Fca ci sarebbe una spinta verso la ricerca di un partner. Un impulso arrivato direttamente dal presidente John Elkann, che avrebbe avuto contatti con Psa e alcuni costruttori coreani.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml