Il riscatto potrà avvenire sicuramente in Inpgi secondo le caratteristiche interne dell’ordinamento dei giornalisti, attraverso l’onere del riscatto calcolato con la riserva matematica. La somma relativa al riscatto può essere pagata in unica soluzione, o rateizzata in 60 rate mensili o in un numero di rate pari al doppio delle mensilità riscattate. In caso di rateazione, l’onere è maggiorato di un tasso annuo di interesse pari al tasso legale di interesse maggiorato dell’1,5%.

Anche se il lavoratore avesse almeno un contributo in Inps, non potrà accedere al riscatto laurea agevolato, in quanto per potere sostenere l’onere ridotto è necessario che il periodo di studi in corso si collochi dopo il 1995.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml