Gentile lettore,
se maturerà i 38 anni entro il luglio 2021, previa cessazione del rapporto di lavoro entro fine ottobre, potrà accedere a Quota 100 dal novembre 2021 nel caso residuino risorse per la sperimentazione dell’accesso anticipato a pensione. I dipendenti del settore privato devono sostenere l’onere del riscatto di laurea prima dell’accesso a pensione se, come nel suo caso, gli anni riscattati sono fondamentali per la maturazione del diritto pensionistico. Si conferma che il riscatto di laurea può anche essere parziale e non investire l’intera durata del corso legale di studi.
 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml