ROMA – Ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria per Stefanel. Il gruppo trevigiano ha comunicato ieri che “il Tribunale di Venezia, con decreto emesso in data 12 settembre e comunicato a Stefanel – vista la sentenza con cui è stato dichiarato lo stato di insolvenza della società, tenuto conto della relazione del commissario giudiziale e del parere favorevole del ministero dello Sviluppo Economico – ha ammesso Stefanel alla procedura di amministrazione straordinaria”.

“Tale decreto”, si legge in una nota, è stato “trasmesso al ministero dello Sviluppo Economico” per la nomina di uno o tre commissari straordinari che si prevede intervenga entro cinque giorni dalla comunicazione del decreto. Il tribunale di Venezia ha affidato l’amministrazione ordinaria della società al Commissario giudiziale Raffaele Cappiello.

 

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo VerdelliABBONATI A REPUBBLICA



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml