ATENE – I mercati, alla luce dei sondaggi, hanno iniziato a festeggiare la vittoria di Mitsotakis con largo anticipo. L’indice Ase della Borsa di Atene era cresciuto fino a sabato scorso del 45% mentre il rendimento dei titoli di stato si è dimezzato, riducendo lo spread da 420 a 240 punti. Oggi il bond greco a 10 anni rende il 2,2% contro il 5,38% di inizio 2018 e il 14,63% toccato all’apice della crisi a luglio 2015. Non a caso, oggi che le urne hanno certificato il ribaltone alla guida del Paese ai danni di Tsipras l’indice greco è debole e perde l’1,5% circa a metà giornata.

Negli ultimi mesi, con l’aumento dello spread italiano causa fibrillazioni del governo gialloverde, il rendimento dei Btp decennali si è molto avvicinato a quello dei “cugini” ellenici. Nel maggio 2018 la forbice tra i due titoli era di 371 punti base. Ora si è ridotta a 41.

La luna di miele di Mitsotakis con i mercati verrà però messa alla prova quasi subito. Già oggi l’Eurogruppo avrà di nuovo la Grecia sul tavolo. Motivo: il possibile scostamento tra gli obiettivi di avanzo primario 2019 imposti dai creditori e la performance dei conti pubblici. L’aumento della 13esima ai pensionati più poveri e alcuni tagli fiscali varati dal rivale Alexis Tsipras prima delle elezioni hanno aperto secondo Bruxelles un buco di bilancio pari all’1% del pil nei conti 2019 e 2020.

Svolta in Grecia, subito una prova all'Eurogruppo per Mitsotakis

Ragion per cui la Ue potrebbe chiedere subito a Mitsotakis nuove misure di austerità per risalire la china. Non esattamente quello che sognava il neo premier che ha impostato la campagna elettorale promettendo ai greci di ottenere dai creditori un taglio ai vincoli contabili per poter approvare le sue misure per la crescita.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml