E’ IL trionfo di Red Dead Redemption 2, titolo pluripremiato agli Italian Video Game Awards 2019 organizzati dall’associazione degli editori di software Aesvi e consegnati ieri sera a Roma. Tre i premi portati a casa, tra cui quello più ambito di Game of the Year. L’avventura western sviluppata da Rockstar games (creatori anche della saga di Grand Theft Auto) riceve il Drago d’oro come gioco dell’anno, miglior direzione artistica e migliore audio.

Riconoscimenti che non stupiscono vista l’accoglienza trionfale che il titolo ha ricevuto sia dalla critica che dalla platea dei gamer, italiani e non. La serata romana ha però consegnato molti altri premi ai giochi che sono stati protagonisti del 2018 videoludico. L’action God of War, esclusiva PlayStation, vince il titolo per il Game design e il People’s choice awards (dopo una votazione online), mentre l’avventura grafica sempre esclusiva delle console Sony Detroit: Became human trionfa per la migliore narrativa, il miglior personaggio protagonista (Connor) e conquista anche il premio Game beyond entertainment dedicato alle produzioni capaci di avere un impatto che vada oltre il semplice gioco.

Non tornano a casa a mani vuote neanche Microsoft e Nintendo. Il titolo di corse Forza Horizon 4, esclusiva Xbox, conquista il titolo come miglior gioco sportivo e la casa di Redmond mette le mani anche sul premio per l’innovazione grazie al suo Adaptive controller, una piattaforma sviluppata per permettere anche a persone con diversi tipi di disabilità di godersi i videogiochi. Nintendo può festeggiare per la conquista del premio di miglior gioco familiare per i suoi kit Nintendo Labo, veri e propri gadget da costruire in cartone che arracchiscono l’esperienza su Switch con una serie interessante e molto creativa di soluzioni.

rep

Non mancano poi i premi per il mondo online e il settore degli eSport. Il battle royale di Epic Fortnite vince il riconoscimento per ‘Best evolving game’, grazie ai tantissimi e curati aggiornamenti che vengono periodicamente rilasciati. E poi c’è il premio probabilmente più ambito, quello di ‘best selling’, che viene conquistato senza alcun dubbio dal calcistico di Electronic Arts Fifa 19, presenza costante dei piani alti delle classifiche italiane di videogiochi; i Samsung Morning Stars conquistano il titolo di miglior squadra di esport italiana e Riccardo ‘Reynor’ Romiti, giovanissimo professionista di Starcraft 2, quello di miglior giocatore italiano.

Restando all’Italia, meritano una segnalazione anche i premi riservati ai giochi dei nostri connazionali. Il divertente picchiaduro a scorrimento Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans vince il premio per miglior debutto, mentre l’horror per console e pc Remothered: Tormented Fathers conquista il titolo come miglior gioco italiano.

Qui sotto la lista completa dei premi assegnati:
– Game of the Year: Red Dead Redemption 2 – Best Art Direction: Red Dead Redemption 2 – Best Game Design: God of War
– Best Narrative: Detroit: Become Human – Best Character: Connor (Detroit: Become Human) – Best Audio: Red Dead Redemption 2
– Best Family Game: Nintendo Labo
– Best Sport Game: Forza Horizon 4
– Innovation Award: Xbox Adaptive Controller – Best Indie Game: Gris
– Best Mobile Game: Florence
– Best Evolving Game: Fortnite
– Game Beyond Entertainment: Detroit: Become Human – Esports Game of the Year: Overwatch
– Best Esports Player: Riccardo “Reynor” Romiti – Best Esports Team: Samsung Morning Stars – Best Selling Game: FIFA 19
– Best Italian Debut Game: Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans
– Best Italian Game: Remothered: Tormented Fathers – GamesIndustry.biz Special Recognition Awards: Milestone e Massimo Guarini (Ovosonico)
– Special Award: Antura and the Letters.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



Source link