“Siamo di fronte ad una significativa trasformazione nei modelli di Business e nel contesto sociale che pone importanti interrogativi, oltre a sfide ed opportunità. Le grandi aziende oggi hanno una responsabilità di rilievo in questo processo e possono svolgere un ruolo cruciale nella costruzione del nuovo ecosistema digitale”. Lo ha detto Jeffrey Hedberg, ceo di Wind Tre, intervenuto a New York all’International Business Exchange Conference.

“Servono inoltre”, aggiunge Hedberg, “competenze diverse per guidare i processi di Digital transformation; occorre ‘fare sistema’ attraverso partnership tra soggetti pubblici e privati perchè l’Italia possa fare un deciso salto di qualità. Per queste ragioni”, precisa il Ceo, Wind Tre ha avviato significative collaborazioni con importanti Università e Business School del Paese, per implementare programmi volti allo sviluppo di talenti e skill tecnologiche. L’azienda, inoltre”, conclude Hedberg, “continua a sostenere Luiss Enlabs, l’incubatore di start up che, grazie anche al Venture Capital, è tra i più importanti in Europa”.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica



http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml