Due smartphone per il 5G. Xiaomi rilancia e a sette mesi dal lancio in Europa del primo dispositivo sviluppato dall’azienda per la rete di nuova generazione dopoIl presenta due nuovi telefonini che scommettono sulle nuove reti.

Il Mi 9 Pro 5G prodotto da Xiaomi è dotato dell’ultimo processore sviluppato da Qualcomm, lo Snapdragon 855+ (più potente dell’855 montato sul Mi 9) e supporta una tecnologia di ricarica wireless veloce da 30 W. Il telefono può anche essere ricaricato via cavo con un caricatore rapido da 40 W, che riporta la batteria da 4.000 mAh al 100% in soli 48 minuti.

In arrivo anche la futuristica serie Mi MIX. Il modello ”Alpha” include una pionieristica fotocamera da 108 megapixel e un innovativo ‘display surround’ (uno schermo curvo), con un rapporto tra schermo e corpo del telefono superiore al 180,6%. In questo modo, la parte anteriore, laterale e posteriore del telefono sono tutte quasi interamente coperte dallo schermo. I due nuovi smartphone Xiaomi possono supportare le bande di rete del 5G su cui operano i tre principali operatori di telecomunicazioni della Cina.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA





Source link